Povertà Alimentare, la Buona Pratica

 

Venerdì 1° marzo è iniziata la sperimentazione della Buona Pratica con la distribuzione settimanale di cassette a 21 famiglie bisognose del Corsichese, nell’ambito del progetto “Povertà Alimentare e food policy locali: percorsi di innovazione attraverso gli attori del cibo territoriali“.

imageedit_3_3329927310

 

 

Le cassette sono composte da prodotti freschi del Parco Agricolo Sud Milano.

Verdura, frutta, prodotti stagionali, formaggi.

 

 

Seguiranno percorsi di formazione su nutrizione e cucina e partecipazione all’Orto Collettivo del Cabassina per fornire alle famiglie spunti e strumenti per uscire da situazioni di povertà alimentare e accedere a un sistema relazionale che le supporti.

Condividi !Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

…ancora CCC Cambiare Cultura e Colture

 

Il 28 febbraio 2019 si è concluso il progetto CCC Cambiare Cultura e Colture.

Di seguito i Quaderni di Campo che raccontano lavoro, fatiche, risultati, soddisfazioni delle sperimentazioni avviate nel Parco Agricolo Sud Milano e nel Parco del Ticino.

 

Coloro che fossero interessati ad approfondire l’argomento possono contattare ForumCT info@forumct.it

 

Quaderno di Campo 1Quaderno di Campo 2Quaderno di campo 3 - 19-07-18 2Quaderno 4 luglio 2018-febbraio 2019

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi !Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

ForumCT a Metropoli Agricole

IMG_0027

 

“Ridiamo valore all’agricoltura e agli agricoltori”

 

Venerdì 22 febbraio 2019 Marisa Cengarle, Presidente di ForumCT, è intervenuta al Convegno Metropoli Agricole per raccontare la sperimentazione avviata nel Parco Agricolo Sud Milano e nel Parco del Ticino con il Progetto CCC Cambiare Cultura e Colture.

 

Strategie, sperimentazioni, formazione e pratiche per l’Agroecologia, nel rispetto della terra, dell’ambiente e dei consumatori.

 

Segui il contributo di Marisa Cengarle.

Condividi !Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

QuBì

 

logo-ricetta-qubi_milano

 

QuBì è un programma triennale promosso da Fondazione Cariplo (nel 2018 sono stati finanziati 23 progetti proposti da Reti di 25 quartieri milanesi) che ha l’obiettivo di rafforzare la capacità di contrasto della povertà minorile a Milano, che vede la collaborazione tra le istituzioni pubbliche e il terzo settore.

 

Il progetto QuBì Barona persegue le seguenti finalità

 

•  aumento del reddito di alcune famiglie e diminuzione dei costi dei beni primari;

•  capacità di sviluppare negli adulti di riferimento competenze che favoriscano protagonismo e la fuoriuscita dallo stato di povertà.

 

L’impegno di Forum Cooperazione e Tecnologia

 

Potenziamento degli interventi di contrasto alla povertà alimentare per permettere alle famiglie bisognose con minori di accedere sia a cibo fresco di qualità, sia ad un sistema relazionale in grado di fornire formazione, occasioni di coinvolgimento diretto e ricostruzione di rapporti umani e di socialità.

 

Attività

 

•  coordinamento Tavolo Povertà Alimentare;

•  focus group per l’analisi dei bisogni;

•  incontri di Laboratorio del cibo, in collegamento con la Food Policy Milanese;

•  sperimentazione di consegna settimanale di cassette di prodotti freschi del Parco Sud alle famiglie.

Condividi !Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Metropoli Agricole

Aula Magna Università degli Studi di Milano 

22 febbraio 2019

9:00-17:30

SAVE THE DATE

 

Dal 2013 il convegno Metropoli Agricole si pone l’obiettivo di alimentare la riflessione e il confronto su un’agricoltura basata sul presidio del territorio, la riqualificazione del paesaggio e la sostenibilità dei processi produttivi.

 

Gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile che le Nazioni Unite hanno fissato per il 2030 saranno il filo conduttore dell’edizione 2019: per rispettare gli impegni presi sarà necessario attuare un cambiamento nelle politiche agricole di ampia scala accompagnato da una applicazione locale dei nuovi modelli proposti dall’agroecologia.

 

Un costante dialogo fra esponenti delle istituzioni e rappresentanti degli ambiti scientifici, della società civile e del mondo agricolo fornirà visioni e spunti di riflessione, a cui seguiranno esempi concreti delle attività in corso d’opera nel nostro territorio.

Condividi !Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Sperimentazione del riso Biologico nelle mense del Comune di Pieve Emanuele

Con il supporto del progetto “CCC – Cambiare Cultura e Colture” di Forum Cooperazione e Tecnologia, il Comune di Pieve Emanuele promuove la somministrazione sperimentale del riso biologico del Consorzio Dinamo che verrà presentata nella sala del Consiglio Comunale il 20/11/18 anche al Consiglio Comunale dei ragazzi. 

A fine sperimentazione è prevista una riunione di bilancio con:

– gli Uffici scolastici di Pieve Emanuele e Locate Triulzi, sede di una precedente sperimentazione
– Vivenda, la società che ha in appalto il Centro di cottura per le scuole dei due Comuni
– le Commissioni Mensa
– i Comitati genitori
– il Consorzio Dinamo

per verificare come rendere stabile la fornitura di riso e altri prodotti bio locali nelle rispettive mense scolastiche. 

Per visualizzare il volantino dell’evento CLICCA QUI.

Condividi !Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

CCC Cambiare Cultura e Colture

 

La principale finalità del progetto “CCC Cambiare Cultura e Colture” è fornire strumenti e sostegno sulle modalità di fare nuova agricoltura – in senso maggiormente eco-compatibile – nel Parco Agricolo Sud Milano e nel Parco del Ticino ad esso contiguo, tutelando nel contempo suolo e territorio dei due Parchi e valorizzando il ruolo degli agricoltori.

 

Il progetto, in raccordo con Fondazione Sviluppo Ca’ Granda, si propone di raggiungere i seguenti obiettivi:

    1. La realizzazione di un insieme di interventi a supporto del processo di innovazione agricola avviato e del primo anno colturale sperimentale attivato nei due terreni palestra di Morimondo a fine 2017, e cioè: acquisto di materiali, coordinamento del processo di apprendimento e del percorso di formazione e sperimentazione, gestione e monitoraggio delle coltivazioni attraverso supervisione e consulenza agronomica, relazioni, confronto e scambio di saperi, collaborazione e co-progettazione tra agricoltori.
    2. “Mense Verdi” – Sperimentazione di riso biologico nei menu scolastici del Comune di Pieve Emanuele.
    3. Campagna “Buon Riso nei Parchi” – Verifica di fattibilità del “Patto” tra produttori e consumatori al fine di rendere continuo e duraturo nel tempo il sistema di relazioni alla base delle filiere locali sostenibili.

 

Capofila: Forum Cooperazione e Tecnologia

Partner: Fondazione Sviluppo Ca’ Granda, Associazione Libero Laboratorio e Comune di Pieve Emanuele

 

Con il contributo di Fondazione Cariplo

Condividi !Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Povertà alimentare e Food Policy locali

Con il progetto “Povertà alimentare e food policy locali” si intende promuovere, tra diversi attori del sistema alimentare (agricoltori, imprese, associazioni dell’assistenza alimentare e dell’economia solidale, consumatori, ma anche enti locali e scuole), un approccio innovativo al contrasto alla povertà alimentare che si connetta agli obiettivi della Food Policy metropolitana di Milano e ai modelli di welfare generativo.

Specificamente si prevede quindi, da una parte di elaborare e sperimentare un modello innovativo tramite la valorizzazione e la messa a sistema delle esperienze di welfare di comunità e di economia solidale del territorio corsichese, e dall’altra garantire ad almeno 30 famiglie, che si rivolgono ai servizi per l’assistenza alimentare, un cibo adeguato dal punto di vista nutrizionale, culturale e ambientale, fornendo anche gli strumenti formativi necessari a seguire una dieta sana.

Il progetto prevede le seguenti azioni:

  • Analisi del contesto e dei bisogni del territorio grazie al coinvolgimento e alla mappatura degli attori dell’assistenza alimentare, del sostegno alle famiglie, del sistema alimentare e dell’educazione alimentare (es. scuole) e all’ascolto dei beneficiari dei servizi.
  • Food Lab, un laboratorio, suddiviso in una serie di incontri, finalizzato ad avviare un processo di design collaborativo tra gli attori sopra citati, per elaborare nuove buone pratiche, nuovi modelli e servizi dell’assistenza alimentare.
  • Sperimentazione della buona pratica e implementazione tramite il protagonismo degli attori e con il supporto di una governance del sistema di relazioni e del coinvolgimento attivo di cittadini e beneficiari del territorio
  • Formazione nelle scuole per insegnanti e dirigenti per prevedere percorsi di educazione alimentare
  • Lancio dell’assemblea del cibo territoriale costituita da partner e attori del progetto e finalizzata sia a presentare i risultati del percorso svolto agli stakeholder che ad avanzare specifiche raccomandazioni di policy alle istituzioni del territorio per l’avvio e il monitoraggio di un percorso partecipato di strategia del cibo di contrasto alla povertà alimentare e all’esclusione sociale, in linea con la Food Policy di Milano.

Capofila: ActionAid

Partner: Forum Cooperazione e Tecnologia, BuonMercato, La Speranza O.d.V, CGD – Coordinamento Genitori Democratici della Lombardia

Con il contributo di Fondazione Cariplo

Condividi !Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Partecipazione a “Conosciamo Camilla”: il progetto del GAS Alchemilla di Bologna e Campi Aperti

ForumCT l’1 marzo 2018 ha partecipato all’organizzazione del seminario promosso da BuonMercato presso il Cine-teatro EDI Barrio’s  nel quale il GAS Alchemilla di Bologna ha presentato “Camilla”, un progetto di cooperativa in collaborazione con gli agricoltori di Campi Aperti, nella quale tutti i soci dedicano una quota del loro tempo alla gestione di un emporio di comunità, di cui sono proprietari e clienti. E’ un’esperienza connessa a Food Coop un supermercato autogestito a New York dal 1973.

BuonMercato, Centro Servizi EcoSol co-promosso nel 2009 da ForumCT, è stato selezionato tra le 5 migliori pratiche al recente bando SMART & SUSTAINABLE COMMUNITIES di Fondazione Feltrinelli e propone con il 2018 una relazione simile a quella di Camilla ai propri soci.

Qui di seguito il link al riassunto ipermediale dell’evento:

RIASSUNTO DI CONOSCIAMO CAMILLA

Condividi !Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Partecipazione a “Metropoli Agricole 2018”

Metropoli-Agricole2014_Small

Anche quest’anno Forum Cooperazione e Tecnologia partecipa all’organizzazione di “Metropoli Agricole” il convegno annuale di Fondazione Cariplo, di riflessione e confronto sui nuovi modi di fare agricoltura sostenibile e innovativa.

 

Il convegno si terrà il:

31 gennaio 2017 dalle 9 alle 17
presso Aula Magna dell’Università Statale di Milano
Via Festa del Perdono.

 

Nel corso del convegno Forum Cooperazione e Tecnologia presenterà il progetto pilota e le sperimentazioni di agricoltura eco-compatibile avviati con la Fondazione Sviluppo Ca’ Granda nel territorio di Morimondo (MI).


Clicca qui per accedere alla SCHEDA DEL PROGETTO.

 

Per maggiori informazioni e per le iscrizioni CLICCA QUI

Per il programma completo CLICCA QUI.

 

RIASSUNTO IPERMEDIALE DEL CONVEGNO

Condividi !Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Seguici anche su:

Google+

Archivio
Translate