Povertà alimentare e Food Policy locali

Con il progetto “Povertà alimentare e food policy locali” si intende promuovere, tra diversi attori del sistema alimentare (agricoltori, imprese, associazioni dell’assistenza alimentare e dell’economia solidale, consumatori, ma anche enti locali e scuole), un approccio innovativo al contrasto alla povertà alimentare che si connetta agli obiettivi della Food Policy metropolitana di Milano e ai modelli di welfare generativo.

Specificamente si prevede quindi, da una parte di elaborare e sperimentare un modello innovativo tramite la valorizzazione e la messa a sistema delle esperienze di welfare di comunità e di economia solidale del territorio corsichese, e dall’altra garantire ad almeno 30 famiglie, che si rivolgono ai servizi per l’assistenza alimentare, un cibo adeguato dal punto di vista nutrizionale, culturale e ambientale, fornendo anche gli strumenti formativi necessari a seguire una dieta sana.

Il progetto prevede le seguenti azioni:

  • Analisi del contesto e dei bisogni del territorio grazie al coinvolgimento e alla mappatura degli attori dell’assistenza alimentare, del sostegno alle famiglie, del sistema alimentare e dell’educazione alimentare (es. scuole) e all’ascolto dei beneficiari dei servizi.
  • Food Lab, un laboratorio, suddiviso in una serie di incontri, finalizzato ad avviare un processo di design collaborativo tra gli attori sopra citati, per elaborare nuove buone pratiche, nuovi modelli e servizi dell’assistenza alimentare.
  • Sperimentazione della buona pratica e implementazione tramite il protagonismo degli attori e con il supporto di una governance del sistema di relazioni e del coinvolgimento attivo di cittadini e beneficiari del territorio
  • Formazione nelle scuole per insegnanti e dirigenti per prevedere percorsi di educazione alimentare
  • Lancio dell’assemblea del cibo territoriale costituita da partner e attori del progetto e finalizzata sia a presentare i risultati del percorso svolto agli stakeholder che ad avanzare specifiche raccomandazioni di policy alle istituzioni del territorio per l’avvio e il monitoraggio di un percorso partecipato di strategia del cibo di contrasto alla povertà alimentare e all’esclusione sociale, in linea con la Food Policy di Milano.

Capofila: ActionAid

Partner: Forum Cooperazione e Tecnologia, BuonMercato, La Speranza O.d.V, CGD – Coordinamento Genitori Democratici della Lombardia

Con il contributo di Fondazione Cariplo

Condividi !Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un Commento

Seguici anche su:

Google+

Archivio
Translate