Net Learning non è sinonimo di Formazione a distanza, ma presuppone l’organizzazione tramite la rete di processi di apprendimento interattivi, cioè non unidirezionali.

Sul terreno disciplinare i riferimenti più diretti sono al CSCL, Computer Supported Collaborative Learning, specifico campo d’indagine del CSCW, Computer Supported Cooperative Work, e ai modelli e alle teorie di educazione, formazione, apprendimento.
Si tratta in particolare di verificare come l’uso delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione influenzino le teorie e i risultati sperimentali sul terreno psico-pedagogico, proponibili secondo i modelli:

· comportamentista
· cognitivista
· costruttivista

e più in generale dei modelli non “magistrali”.


In quest’ottica verranno in particolare rivisitate le variabili relative a:

– motivazione
– valutazione formativa e sommativa
– apprendimento individuale e di gruppo
– attività del ciclo formativo (analisi dei bisogni, progettazione, erogazione, valutazione)

per mettere a confronto il setting caratteristico della didattica in presenza con quello che caratterizza la Formazione a Distanza in generale e quella On Line in particolare, rispetto a diversi contesti: la scuola, l’Università, la formazione professionale, la formazione aziendale.

Condividi !Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Seguici anche su:

Google+

Archivio
Translate