Filiera Sociale del cibo di qualità

 

Il progetto si propone di potenziare gli interventi di contrasto alla povertà alimentare attraverso un dispositivo innovativo ad integrazione di quanto proposto dall’assistenza alimentare convenzionale, che permetta anche per le famiglie “fragili” di:

  • fruire del “diritto al cibo” fresco di qualità
  • accedere a un sistema relazionale in grado di fornire formazione, coinvolgimento diretto e proattivo, ricostruzione di rapporti comunitari.

Il progetto prevede di supportare la realizzazione di un patto tra agricoltori e consumatori ambientalemente e socialmente responsabili, che speriementi la riduzione degli sprechi alimentari su tutte le fasi del ciclo – dalla coltivazione al consumo – e la costituzione di un Fondo di Solidarietà.

text103

 

Obiettivi

  • Valorizzare e mettere a sistema le esperienze di welfare di comunità e di economia socio-solidale del territorio del Municio 6 di Milano, costruendo uno specifico sistema virtuoso di donazioni/relazioni.
  • Garantire a un certo numero di famiglie, che si rivolgono ai servizi per l’assistenza alimentare, la fornitura, per un certo periodo di tempo, di prodotti freschi da aziende agricole biologiche del Parco Agricolo Sud Milano.
  • Promuovere un percorso di sensibilizzazione e di costruzione di alleanze territoriali che permettano il collegamento di attori del cibo e dell’assistenza alimentare con la Food Policy milanese e con la legge regionale per il diritto al cibo e contro lo spreco alimentare.
  • Sperimentare un “Patto” tra GAS e Consorzio di produttori e trasformatori del riso biologico dei 2 Parchi agricoli metropolitani, che definisca gli impegni reciproci, alimentando nel contempo un Fondo di Solidarietà con cui supportare la filiera sociale del cibo di qualità.

 

Durata 3 mesi, inizio settembre 2020

 

Capofila: Forum Cooperazione e Tecnologia

Partner di rete: Distretto Neorurale delle Tre Acque di Milano, Co-energia

 

Con il contributo di Regione Lombardia

 

Condividi !Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Seguici anche su:

Google+

Archivio
Translate